Efficienza energetica e cogenerazione

Cos’è la cogenerazione


La cogenerazione è un processo di produzione combinata di calore ed elettricità. Attraverso l’uso di impianti speciali, detti cogenerativi o CHP (Cogeneration Heat and Power), le due fonti di energia, solitamente prodotte tramite due processi diversificati, possono essere invece generate contemporaneamente con notevole risparmio energetico e economico.

Gli impianti CHP, funzionano grazie alla conversione dell’energia cinetica proveniente da motori endotermici oppure da turbine a gas utilizzati per la produzione combinata di energia elettrica e termica. Non è possibile trasformare tutto il calore sviluppato dalla combustione in energia elettrica, pertanto gli impianti di cogenerazione recuperano il calore dissipato nel processo, impiegandolo per i processi industriali, per il riscaldamento di edifici o per molteplici altri utilizzi, non ultimo la produzione di acqua refrigerata o gelida per mezzo di assorbitori (in tal caso si parla di trigenerazione)

Per poter essere definito cogenerativo, un impianto deve soddisfare gli indici di prestazione imposti dall’ARERA, l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, essenziali per verificare l’effettivo risparmio di combustibile e la produzione bilanciata di energia.

Negli ultimi anni, i progressi tecnologici, sommati alle ricerche in materia di efficienza energetica, hanno portato allo sviluppo dei cosiddetti impianti CAR o impianti di Cogenerazione ad Alto Rendimento. Per poter essere considerato tale, un impianto di cogenerazione ad alta efficienza deve rispettare le condizioni indicate nel D.M. 4/8/2011 ed in particolare l’indice PES. Quando tale parametro, è superiore a 0 per gli impianti di potenza elettrica inferiore a 1 MW, e, maggiore o uguale al 10% per gli impianti di taglia superiore, l’impianto di cogenerazione è da considerarsi ad alta efficienza.

Il legame tra cogenerazione ed efficienza energetica


Secondo quanto riportato dagli esperti della Commissione Europea, gli impianti di cogenerazione, possono arrivare a livelli di efficienza energetica pari al 90% rispetto agli impianti di produzione di energia elettrica e calore tradizionali. A partire da questo dato, è stato stimato che, aumentando la diffusione di questi impianti sia possibile ridurre le emissioni di gas serra di 250 milioni di tonnellate entro il 2020.

I vantaggi per l’ambiente derivanti dall’uso di impianti di cogenerazione e in particolare di CAR sono strettamente legati alla quantità di combustibile impiegato nei processi di generazione di energia e di emissioni nocive. I CHP, infatti, determinano una diminuzione dei consumi energetici compresa tra il 35 ed il 40%, con conseguente diminuzione di dispersione di agenti inquinanti durante la produzione di energia termoelettrica.

Le aziende che decidono di investire in un impianto di cogenerazione possono, inoltre, sfruttare i vantaggi degli incentivi dei Certificati Bianchi.

Affidandosi al team di Renovis Rational Energy Solutions le aziende potranno ottenere la migliore assistenza per lo studio e lo sviluppo di progetti di cogenerazione tailor-made, creati in base alle esigenze del cliente e alle caratteristiche dell’impianto produttivo ed avere la certezza di poter usufruire dei bonus legati ai Titoli di Efficienza Energetica.

La nostra azienda è una ESCO certificata UNI CEI 11352 specializzata nella realizzazione di soluzioni per l'efficienza energetica in ambito industriale. In particolare, nell’ambito della cogenerazione proponiamo sistemi che coinvolgono motori a combustione interna, turbine a gas e a vapore, microturbine, cicli combinati gas-vapore e sistemi che permettono il recupero del calore disperso attraverso i fumi.

Per maggiori informazioni su Renovis Rational Energy Solutions o sui nostri impianti di cogenerazione, contattateci
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la sezione cookies. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.