Certificazione UNI CEI 11352: cos’è e perché è importante rivolgersi a partner certificati per lo sviluppo di piani di efficienza energetica

Cos’è la norma UNI CEI 11352


Il Decreto Legislativo 30 maggio 2008, numero 115, "Attuazione della direttiva 2006/32/CE relativa all'efficienza degli usi finali dell'energia e i servizi energetici e abrogazione della direttiva 93/76/CEE", ha introdotto per la prima volta con l’articolo 16 il concetto di certificazione volontaria delle ESCo.

A seguito di questo D.Lgs., nel 2014, è stata emanata la UNI CEI 11352 “Gestione dell'energia - Società che forniscono servizi energetici (ESCo) - Requisiti generali e lista di controllo per la verifica dei requisiti", una norma tecnica che stila le condizioni da rispettare affinché le società che forniscono servizi energetici possano essere definite ESCo (Energy Service Company).

In particolare, la norma UNI CEI 11352, definisce le capacità che una ESCo deve possedere (capacità in ambito organizzativo, diagnostico, progettuale, gestionale, economico e finanziario) ed i requisiti minimi dei servizi di efficienza energetica proposti dalla società stessa. Inoltre, la legge fornisce la lista di controllo per la verifica delle capacità delle ESCO e delle linee guida che dovrebbero aiutare i clienti nella scelta della ESCo e dei servizi offerti.

I vantaggi della certificazione UNI CEI 11352 e l’iter per ottenerla


Ottenere la certificazione UNI CEI 11352 porta alle ESCo numerosi vantaggi, quali la possibilità di partecipare a gare che richiedono tale certificazione, la possibilità di proporre contratti a garanzia di risultato, fino alla possibilità di agevolazioni, finanziamenti e nuove forme di credito.

Il processo di certificazione di una ESCo, secondo quanto definito dalla norma UNI CEI 11352, è suddiviso in tre fasi.

Nello step di certificazione viene eseguita una valutazione del livello di conformità della società rispetto ai requisiti minimi imposti dalla legge; questa fase si conclude con l’emissione o il rifiuto di rilascio del certificato. Una volta emessa la certificazione, le ESCo vengono sottoposte a controlli annuali per verificare il rispetto della norma, il mantenimento del sistema di gestione e l’effettivo miglioramento rispetto al controllo precedente; il sistema prevede controlli a campione nei siti oggetto di interventi di efficientamento energetico. La fase finale è relativa al rinnovo della certificazione ed ha cadenza triennale.

Qui lo schema di accreditamento fornito da Accredia, l’Ente Unico di Accreditamento Italiano.

Perché è importante rivolgersi a partner certificati per lo sviluppo di piani di efficienza energetica


La scelta del partner a cui affidarsi per implementare piani di efficienza energetica nel proprio stabilimento industriale non è da prendere alla leggera ed avere la certezza che la ESCo selezionata sia certificata UNI CEI 11352 fornisce una garanzia non da poco in termini di qualità e competenza. Rivolgersi ad una ESCo certificata UNI CEI 11352 significa affidarsi ad una società che non solo garantisce la massima efficienza energetica possibile ai clienti, ma anche ad una realtà impegnata nel continuo sviluppo di nuove soluzioni per il miglioramento della gestione dell’energia degli impianti controllati.

Inoltre, le ESCo che hanno ottenuto la certificazione UNI CEI 11352 possono effettuare diagnosi energetiche, possono accedere al sistema dei Certificati Bianchi e dei Titoli di Efficienza Energetica ed assicurare un elevato grado di organizzazione in quanto modellate secondo quanto stabilito dalla ISO 9001.

I benefici che si possono ottenere dalla collaborazione con una ESCo certificata sono anche di natura economica, in quanto è possibile accedere a forme di pagamento speciali come l’EPC o Energy Performance Contract.

Renovis Rational Energy Solutions è una ESCo certificata UNI CEI 11352, specializzata nella progettazione e realizzazione di soluzioni per il miglioramento dell’efficienza energetica industriale. Il team dell’azienda è composto da ingegneri e tecnici specializzati, che lavorano insieme per creare soluzioni all’avanguardia, che permettano ad ogni tipo di azienda di ottimizzare i consumi energetici e rispettare le regole sancite dall’Unione Europea per il raggiungimento degli obiettivi previsti dal Pacchetto Clima-Energia 20/20/20.

Per maggiori informazioni sullo sviluppo di un piano di efficientamento energetico industriale tailor-made, contattateci
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di piú o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la sezione cookies. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.